Sei pronto per la nuova normativa?

Dal primo gennaio 2020 entrerà in vigore la nuova normativa. Tutti gli esercenti devono munirsi di registratore Rt per l’invio telematico all’agenzia delle entrate.

Il processo di digitalizzazione delle certificazioni fiscali procede iniziato a gennaio con la fatturazione elettronica procede rapidamente e si sviluppa.

Lo scontrino elettronico, che soppianterà progressivamente quello cartaceo, porterà maggiori garanzie per i clienti ma maggiori regole per i commercianti che si dovranno adeguare alle nuove tecnologie.  

Cosa comporta

Lo scontrino elettronico porterà gli esercenti a trasmettere direttamente all’Agenzia delle Entrate dei  dati delle proprie vendite, minimizzando rischi di evasione con controlli più tempestivi e rapidi.

Emettere il nuovo scontrino elettronico è possibile solo con l’uso di registratori telematici in continuo collegamento con l’Agenzia delle Entrate.

L’esercente dovrà, se sprovvisto, acquistare un nuovo registratore telematico ottenendo un credito di imposta del 50% del valore fino ad un importo massimo di 250 euro. Altrimenti dovrà adeguare, se possibile, quello in proprio possesso, ottenendo un credito di imposta fino a 50 euro.

Affidati a Libra

I nostri registratori sono già adeguati alla nuova normativa.

Troveremo insieme l’apparecchio migliore per le tue esigenze.

Affrettati per non perdere il contributo statale per il quale puoi avere la metà del costo dell’apparecchio dall’imposta di credito del primo mese successivo all’acquisto.

Contattaci

Contattaci o vieni a trovarci presso la nostra sede e sfoglia il nostro catalogo prodotti